Chi Siamo

La Nostra Storia…

L’attività cestistica biturgense nasce nel 1957 grazie al mitico Prof. Pellico Barbagli che per primo crea un’Associazione di basket a Sansepolcro sotto l’egida del CRALT Buitoni; nel ’73 nasce l’ENDAS il cui Presidente è Dino Carsughi.

Nel corso dei decenni migliaia di ragazzi hanno giocato nelle varie rappresentative giallo-verdi partecipando a campionati regionali toscani ed umbri (e da pochi anni nuovamente toscani) ottenendo ottimi risultati portando avanti in primis lo spirito del divertimento e della sana attività sportiva che è alla base di tutta la nostra attività, agonistica od amatoriale che sia, che tanto è apprezzata da chi frequenta ogni giorno i nostri parquet.

Con il passaggio di consegne avvenuto 12 anni fa la nuova dirigenza ha apportato modifiche sostanziali quali il nuovo nome DUKES ed i colori bianco-neri avvicinando quanto più possibile la nostra Società alla città che rappresentiamo girando l’Italia e anche l’Europa.

…Il Nostro futuro

I nostri propositi rimangono sempre gli stessi, quelli che oltre mezzo secolo fa Pellico Barbagli mise alla base del nuovo sport portato in città; impegno, amore verso questo sport e verso chi lo pratica, rispetto in campo e fuori, educazione sportiva e non solo dei nostri tanti giovani, sano divertimento nel rispetto delle regole che la pallacanestro si è data e che noi abbiamo fatto nostre.

Il basket è un gioco di squadra, si vince e si perde ma soprattutto ci si diverte tutti assieme facendo squadra non solo quando si affrontano avversari ma soprattutto quando ci si ritrova in palestra per un allenamento, per una partita, per un Torneo.

Da qualche anno a questa parte ci siamo “tuffati” in un’avventura nuova per la nostra Società, quella di partecipare e poi organizzare Tornei; abbiamo girato l’Italia per imparare poi ci siamo “messi in proprio” organizzando manifestazioni di ogni tipo che toccano l’apice ogni anno a fine Maggio/inizio Giugno con il Memorial Pellico Barbagli giunto alla 11a edizione che ha visto in campo 64 squadre ed oltre 800 ragazzi sfidarsi per 3 giorni nei palasport dell’intera vallata; abbiamo gestito l’alloggio di circa 1000 persone che hanno passato un week end in valtiberina riempiendo hotel, agriturismi, bad & breakfast, foresterie, pizzerie e ristoranti da Pieve Santo Stefano a Città di Castello.

E per il 2015 numeri ed idee sono da grande evento.

Oltre 170 iscritti con 8 squadre giovanili, una senior e due amatoriali, campionati in Umbria ed in Toscana, tornei in ogni parte d’Italia, camp estivi pieni di ragazzi, atleti scelti per le selezioni provinciali ed una per la selezione nazionale, un movimento in grande espansione numericamente, questi oggi siamo noi.

Lavoriamo perché il nostro entusiasmo e la nostra passione diventino anche i Vostri per far crescere insieme questo sport nella nostra amata terra offrendo a tutti la possibilità di dare il proprio apporto e supporto alle nostre attività.