UNDER 16 F: Doppia sfida per le nostre ragazze

La prima partita del weekend vede le ragazze bianconere in campo a Terni contro una selezione di giocatrici tra Terni e Spoleto.
La partita inizia subito in salita da parte delle biturgensi che faticano a contenere le giocate in contropiede delle avversarie che corrono e mettono in campo grandissima intensità ed agonismo, nonostante le tante palle perse. Nei primi due quarti le ospiti cercano di contenere le padrone di casa giocando a tratti anche una buona pallacanestro e restando sotto di uno svantaggio minori a 20 punti.
Nelle ultime due frazioni di partita tuttavia emerge l’importanza della lunghezza della panchina delle ternane che con tante rotazioni allungano il divario fra le due squadre.
La partita finisce così con il risultato di 87 a 41. Da sottolineare che le avversarie in campo erano quasi tutte più grandi delle nostre ragazze che quindi hanno ben battagliato su un palazzetto difficile da espugnare.

Seconda sfida in pochi giorni per le nostre under 16, ieri in campo a sole 48 ore di distanza a Umbertide con Basket Umbertide, campo storicamente ostico per le biturgensi.
La partita inizia con tanti errori da parte di entrambe e sopratutto con qualche palla persa di troppo da parte delle bianconere, tuttavia il primo quarto é molto equilibrato nel punteggio e finisce in parità.
Nel secondo periodo, le cose cambiano. Una maggior pressione difensiva da parte delle ospiti permette diversi contropiede in transizione e anche belle azioni caratterizzate da una velocità di passaggio e di movimento in attacco.
Da segnale il rientro di Carlotta Simoncelli, assente con il Terni, che riesce quando entra in campo a dare una grossa mano sia in difesa che a rimbalzo. Ottima anche la prova della Umbertidese doc Cassetta. Per lei questa gara vale come un derby e infatti scendi in campo con molta decisione e energia e riesce a fare dei pregevoli canestri in velocità.
La gara nel secondo tempo cambia ancora faccia e le padroni di casa rientrano in partita dal – 12 del primo quarto al – 4 tirando molto bene da 3 punti.
Nell’ultimo quarto, però, sale in cattedra con alcune giocate fondamentali Veronica Foiani, anche lei ex di turno, e sopratutto Gaia Nappi che si sblocca dopo un primo tempo un po’ così. La partita finisce 60 a 38 per le nostre ragazze.
Prossimo appuntamento con SalusGualdo domenica mattina alle 11 al Palazzetto dello Sport di Sansepolcro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.