DOPPIO IMPEGNO NEI TORNEO 3 CONTRO 3 PER LA DUKES

Questo fine settimana ha visto le nostre ragazze e i nostri ragazzi Under 14 impegnati nella prima fase del torneo regionale di 3 contro 3.

LE DUKESSINE

Le ragazze hanno disputato le gare a Terni. Quattro i membri della squadra, selezionata in base all’età, di coach Corgnoli: Aurora Censotti, Carlotta Simoncelli, Emma Cesari e Gaia Nappi.

Le quattro ragazze si sono distinte grazie alla grande concertazione e all’ottima qualità di gioco messa in campo, ma soprattutto hanno dimostrato spirito di gruppo e tanto impegno visto anche il lungo viaggio con partenza mattutina di domenica.

Non solo ottime prestazioni, ma anche grandi risultati si sono visti sul campo. Le dukessine sono riuscite a qualificarsi come seconde alla fase regionale che si terrà a metà Maggio, hanno infatti vinto tutte e 4 le prime partite contro le due squadre di Umbertide, Perugia e Assisi.

Tuttavia si sono dovute arrende di fronte a Pink Basket Terni, squadra ospitante e per distacco la più forte del campionato Under 16 Umbro, che però è stata costretta dalle nostre ragazze ai supplementari.

I RAGAZZI

Gli Under 14 invece, dopo aver disputato lo scorso anno il torneo in casa, sono in campo a Siena per la seconda esperienza del 3 contro 3. Due sono le squadre presentate da coach Pennacchini. La prima composta da Daniele Tiezzi, Gabriele Boncompagni, Leonardo Soriente e Mattia Fontana (DUKES X); mentre la seconda da Costantino Rossi, Edoardo Bonauguri, Edoardo Massi e Giorgio Besana (DUKES Y).

I ragazzi della Dukes X hanno disputato 5 partite collezionando 1 vittoria e 4 sconfitte di cui una al supplementare e due di soli 2 punti.

Mentre la Dukes Y è riuscita ad imporsi in tutte e 5 le prime gare disputate contro avversari che militano nel campionato Under 14 Elite. Da sottolineare la vittoria al supplementare contro gli storici avversari di Pol. Galli di San Giovanni Valdarno. Tuttavia il sogno di portare una squadra alla seconda fase regionale si infrange in semifinale con la prima sconfitta dei nostri ragazzi per mano di Sinalunga.

Nonostante la mancata qualificazione i nostri ragazzi si sono distinti per un grande impegno e un grande senso di orgoglio nel portare i colori bianconeri. Sono scesi in campo con la voglia e la grinta di portare a casa il migliore dei risultati e questo si è visto in ogni singola azione di gioco. È importante descrivere come entrambe le squadre siano riuscite a districarsi in mezzo alle difficoltà di singoli scontri per dimostrare il grande lavoro che coach Pennacchini, affiancato da coach Mameli, sta facendo con questi ragazzi per portarli tutti a rendere sempre al meglio delle proprie possibilità.

 

La grande famiglia Dukes non può dunque che essere soddisfatta di come, in questo fine settimana di torneo 3 contro 3, le nostre ragazze e i nostri ragazzi abbiano onorato la maglia per sottolineare sempre come la nostra sia una piccola realtà che forgia atlete e atleti sempre più orgogliosi di difendere i colori bianconeri e di dimostrare in giro per Umbria e Toscana il grande lavoro che fanno ogni giorno in palestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.